Soluzioni Applicative

Le nostre soluzioni applicative si evolvono continuamente sia dal punto di vista funzionale che da quello tecnologico recependo continuamente il feedback che ci arriva dai nostri Clienti. In questo modo riusciamo a fare in modo che il nostro Sistema Informativo sia sempre adeguato agli standard di mercato. Ad oggi quindi le nostre soluzioni applicative sono caratterizzate dell'apertura al mondo web e al superamento dei limiti fisici delle strutture sanitarie utilizzando le potenzialità delle reti intranet e internet. Nella progettazione iniziale del Sistema Informativo Ospedaliero (SIO), che ha avuto come obiettivo iniziale sia la gestione di strutture sanitarie a carattere intramurario (Cliniche, Case di cura, Aziende Ospedaliere) che territoriale (ASL, Aziende Ospedaliere multipresidio), sono stati considerati due presupposti fondamentali: ·        l'aderenza agli standard di mercato per quanto riguarda le componenti tecnologiche e applicative; ·        l'approccio metodologico basato sulla individuazione dei principali processi aziendali mirati sia alla gestione del Paziente e del suo percorso clinico-sanitario, che alla gestione delle procedure amministrative e sanitarie in un ottica di completa integrazione dei processi stessi. L'obiettivo è stato quello di realizzare una soluzione innovativa ed un ambiente operativo idoneo a supportare la complessità di gestione della realtà sanitaria nella sua continua evoluzione. Il risultato di tale approccio progettuale permette oggi di disporre di una soluzione informatica indipendente da un modello predefinito e tale da consentire alla struttura sanitaria di attuare il proprio modello organizzativo a prescindere da ogni vincolo informatico. Quello in cui crediamo e per cui lavoriamo ha lo scopo di sostenere l'organizzazione nelle sue scelte gestionali, stabilendo le "regole di base", sia nella flessibilità delle stesse che nella loro adattabilità al contesto di riferimento. Da un punto di vista logico il SIO risulta organizzato in tre aree applicative (o sottosistemi) definite secondo criteri di omogeneità di gestione e della tipologia di interlocutori coinvolti (unità e servizi):

Ciascuno dei tre sottosistemi si compone di moduli e procedure in grado di soddisfare specifiche esigenze funzionali e applicative. L'integrazione tra le varie procedure e tra i vari moduli, funzionale dal punto di vista operativo e nativa dal punto di vista del software e dei dati, oltre alla condivisione dei dati, rende ciascun sottosistema una soluzione in grado di gestire un intero comparto organizzativo ed operativo che coinvolge più servizi o unità della struttura. Ad esempio, rispetto ai moduli del sottosistema sanitario, il livello di integrazione prevede la disponibilità in reparto delle informazioni relative ai ricoveri, alle liste operatorie, alle liste di attesa, alla programmazione delle sale operatorie, ai referti diagnostici, ai dati sui consumi di farmaci e terapie per singolo paziente. Allo stesso tempo i tre sottosistemi sono stati progettati con un livello di integrazione e di scambio di informazioni al fine di garantire organicità e univocità dei dati all'interno della struttura. Le principali aree di integrazione tra i sottosistemi riguardano:

  • la contabilizzazione delle fatture attive (prestazioni sanitarie)
  • la trasmissione in contabilità dei dati relativi alle retribuzioni (contabilizzazione)
  • la gestione integrata dei dati relativi al personale (retribuzioni, presenze e turni).

L'intero sistema, in ogni sua componente, risponde agli obblighi legislativi e alle prescrizioni normative in vigore per il singolo settore di competenza, adempimenti civilistici, fiscali, amministrativi, clinico–sanitari, contrattuali, ecc., fornendo tutte le funzionalità necessarie per gestire i flussi operativi propri di ogni specifico servizio. Il nostro Sistema Informativo Ospedaliero è ad oggi operativo in numerose strutture sanitarie pubbliche e private di diversa tipologia e dimensione (Referenze)